Moscow Matrix

Modello di Matrice MoSCoW

Inserisci i risultati in una matrice per comprendere la loro importanza per i progetti del tuo team.

Trusted by 65M+ users and leading companies

walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
liberty mutual
wp engine
accenture
bumble
delloite
hewlett packard
total
dropbox
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
liberty mutual
wp engine
accenture
bumble
delloite
hewlett packard
total
dropbox
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign

Sul Modello di Matrice MoSCoW...

Quando stai lavorando a un progetto con molti risultati, potrebbe essere difficile monitorare le priorità. Con l'avvicinarsi delle scadenze, a volte le priorità possono cambiare, complicando ulteriormente il tuo flusso di lavoro. Come puoi tenere traccia delle priorità in evoluzione e mantenere la concentrati su un progetto complesso? 

Continua a leggere per saperne di più sul metodo MoSCoW.

Cos'è il metodo MoSCoW

Il metodo MoSCoW è una tecnica potente per monitorare le priorità, le quali sono classificate e inserite in un modello a matrice. I responsabili del progetto, gli sviluppatori del prodotto e gli analisti aziendali utilizzano la matrice per allineare i propri team quando lavorano a un set di risultati del progetto. I team collaborano con gli stakeholder per analizzare e classificare l'importanza dei risultati mediante il MoSCoW, rendendo più facile rimanere sul tracciato. 

MoSCoW è un acronimo per Must Have, Should Have, Could Have e Won’t Have. Queste quattro categorie di priorità costituiscono i quattro segmenti nella matrice. Gli elementi “Must Have” sono necessari per la consegna, gli elementi “Should Have” sono importanti ma non necessari, gli elementi “Could Have” sono qualcosa che è bene avere (non sono delle priorità, ma il tuo team può lavorarci su se ne hanno il tempo e le risorse) e gli elementi “Won’t Have” che non sono inclusi nell'ambito del progetto attuale. Per usare il MoSCoW, devi creare quattro segmenti di categorie mostrando le tue priorità attuali e il loro stato (Completo, In corso o Non ancora iniziato). 

Quando usare il metodo MoSCoW

Il metodo MoSCoW è utile ogni volta che hai bisogno di presentare le esigenze aziendali a un pubblico, valutare le priorità e collaborare su dei risultati incombenti con un gruppo di stakeholder. Tracciando e aggiornando la matrice, puoi ottenere un'istantanea delle tue priorità e il loro impatto in ogni fase di un progetto. Il MoSCoW permette a ognuno del tuo team di comprendere facilmente le attività future e il loro impatto sulle tue tempistiche.

Crea la tua matrice MoSCoW

Creare la tua matrice MoSCoW è facile. Lo strumento della lavagna digitale di Miro è la tela perfetta per crearla e condividerla. Inizia selezionando il modello di matrice MoSCoW e segui i passaggi seguenti per crearne una tua.

  1. Compila i tuoi Must Have.  La matrice MoSCoW è suddivisa in quattro categorie. La prima è i Must Have, gli elementi necessari per completare il tuo progetto. Se hai dubbi se un'attività sia un Must Have, chiediti le seguenti domande: se non completerai questa attività, il tuo prodotto o servizio funzionerà come vuoi? Puoi comunque fornire il prodotto senza questo elemento? Questa attività ti permette di soddisfare tutti i requisiti legali per il tuo progetto? Il tuo prodotto o servizio saranno sicuri senza di esso? Il tuo cliente subirà delle conseguenze se non completi questa attività?

  2. Compila i tuoi Should Have.  Successivamente, passa agli elementi che non sono necessari per completare il tuo progetto ma sono comunque importanti per il successo. Ricorda, gli elementi in questa categoria non sono vitali, ma dovresti provare e incorporarli nella tua cronologia. Se hai dubbi, chiediti: anche se potrebbe essere un peccato non completare questa attività, potresti comunque consegnare il prodotto senza di esso? Puoi usare un espediente per evitare questa attività?

  3. Compila i tuoi Could Have.  Molti team fanno riferimento in maniera colloquiale a questi elementi come qualcosa che è "carino avere". Anche se potrebbero rendere il servizio più fluido o dare un aspetto migliore al tuo prodotto, queste attività non sono importanti. Se hai il tempo o le risorse per completarli alla fine, potrai farlo. In caso contrario, puoi pianificare di occupartene successivamente. Per compilare questa parte della matrice, chiediti le seguenti domande: quali sono i vantaggi di queste attività? Eccedono i costi? Che impatto avranno queste attività sulle nostre tempistiche? Possiamo comunque completare il progetto in tempo e nel budget se includiamo queste attività?

  4. Compila i tuoi Won’t Have.  Questi elementi sono al di fuori dell'ambito del tuo progetto attuale. Forse non hai il budget per completarli o forse non si adattano alle tue tempistiche. Se hai dei dubbi se qualcosa sia un Won’t Have, chiediti: come questo influenza il nostro budget? Il nostro team ha la larghezza di banda per completare questa attività? Questo elemento avrà un impatto tangibile sui nostri clienti? A nessuno piace ammettere che non può fare qualcosa, ma non pensare ai Won’t Have come a delle sconfitte, bensì come a dei progetti per un altro giorno.

MoSCow matrix FAQs

How do you use the MoSCow template?

The MoSCoW acronym (excluding the o's) is carved with the first letters of the priority categories it works with. These are Must-haves, Should-haves, Could-haves and Won't-haves. And that's how you can define which task falls into which category.

What are the benefits of using the MoSCow method?

The key benefits of the MoSCoW technique are that it's quick and easy to use. The technique is good for highlighting the priorities of projects that are in progress and for organizing efficient time management.

Modello di Matrice MoSCoW

Inizia ora con questo modello.

Modelli correlati
ux-research-thumb-web (1)
Anteprima
Modello di UX Research
Weekly Planner Thumbnail
Anteprima
Modello di Planner Settimanale
Conversion Funnel Backlog-thumb-web
Anteprima
Modello di Conversion Funnel Backlog
Breakout-group-thumb-web
Anteprima
Modello Breakout Group
ansoff-matrix-thumb-web
Anteprima
Modello di Matrice di Ansoff
meeting-thumb
Anteprima
Modello di Riunione