Work Plan

Modello di Piano di Lavoro

Definisci i traguardi di un progetto e crea un piano dettagliato per raggiungere i tuoi obiettivi.

Trusted by 65M+ users and leading companies

walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
liberty mutual
wp engine
accenture
bumble
delloite
hewlett packard
total
dropbox
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
liberty mutual
wp engine
accenture
bumble
delloite
hewlett packard
total
dropbox
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign

Sul Modello di Piano di Lavoro...

Cos'è un piano di lavoro?

Un piano di lavoro è essenzialmente una roadmap per un progetto. Esso articola i passaggi che devi seguire per raggiungere l'obiettivo desiderato, imposta gli obiettivi dimostrabili e stabilisce i risultati misurabili. Un piano di lavoro efficace ti guida durante il ciclo di vita del progetto, permettendoti di realizzare un risultato collaborando con il tuo team.

Lean Six Sigma è un approccio per semplificare i processi aziendali che hanno origine nel settore manifatturiero. Esso mira a ridurre i rifiuti, migliorare la qualità e aumentare l'efficienza e il valore del prodotto. Il piano di lavoro è uno strumento che può aiutarti a pianificare i progetti secondo la metodologia Lean Six Sigma.

4 componenti di un piano di lavoro

Per creare un piano di lavoro adeguato, avrai bisogno di ciascuno dei seguenti componenti:

1. Obiettivi

Gli obiettivi sono la finalità ultima del tuo progetto: ciò che vuoi che il tuo team porti a termine. Questo può essere qualcosa di molto specifico o un obiettivo più ampio.

2. Strategia

La tua strategia è l'approccio del quadro generale per il tuo piano di progetto che attuerai per raggiungere i tuoi obiettivi. Questo include la definizione di quali sono le tue risorse, quali sono i tuoi vincoli e come sfruttare i tuoi punti di forza.

3. Tattiche

Le tattiche sono i passaggi più piccoli relativi a decisioni, tecniche e azioni che metterai a punto per raggiungere la tua strategia più ampia. Ciò include: definire le attività, identificare quali persone vuoi su attività specifiche, fornire istruzioni su come completarle e altro ancora.

4. Risultati

I risultati sono gli obiettivi specifici e temporali che vuoi raggiungere tramite attività specifiche, come definito dalla tua strategia generale. Ecco come sai che sei in linea per raggiungere i tuoi obiettivi.

Come usare il modello di piano di lavoro

Ora che conosci tutti i componenti separati di un piano di lavoro, ecco come riunirli. Usa questo modello di piano di lavoro per iniziare e segui i seguenti passaggi:

1. Incontrare gli stakeholder

Forse la parte più importante di un piano di lavoro è garantire che tu abbia gli input da tutte le persone giuste e che non ti manchino informazioni. Riunisci tutti i membri del team, gli stakeholder e gli sponsor del progetto e usa la riunione per fare brainstorming, capire la cronologia e identificare i vincoli.

2. Identificare gli obiettivi, la strategia, la tattica e i risultati

Dopo aver definito il processo con gli stakeholder del tuo progetto, è ora di identificare gli obiettivi, le strategie, la tattica e i risultati del tuo piano. Questa è la parte più corposa del piano di lavoro, quindi la maggior parte del tuo tempo dovrebbe essere dedicato a questo.

3. Creare una mappa di lavoro

Una mappa di lavoro è un profilo realizzabile tratto dal tuo piano, completo di date di scadenza e una cronologia generale per il raggiungimento degli obiettivi del tuo progetto.

Naturalmente, è normale che le cose cambino durante la realizzazione di un progetto (soprattutto per i progetti di grandi dimensioni). Il tuo piano di lavoro non può comprendere tutto, e non dovrebbe. Elenca quanti più traguardi, strategie, obiettivi e tattiche possibili e aggiungi le date per le attività specifiche, ma non preoccupati se hai bisogno di apportare modifiche più tardi. Il software di gestione dei progetti può essere utile per aiutarti a tenere traccia di date, attività e assegnazioni.

Quando usare un piano di lavoro?

Puoi usare un piano di lavoro all'inizio di un progetto per la pianificazione strategica, per analizzare il progetto e continuare ad aggiornare il piano mentre il progetto progredisce con i dati effettivi. Imposta una cadenza di riunioni regolari in modo da poter ripassare il piano, assicurarti di non rimanere indietro e regolare secondo necessità. I piani di lavoro sono particolarmente utili se stai lavorando su molti progetti complessi, gestendo vari stakeholder o lavorando in tandem con i partner interfunzionali.

FAQ sul Modello di Piano del Lavoro

Quali sono i componenti di un piano di lavoro?

I componenti di un piano di lavoro sono: obiettivi, strategia, tattica e risultati.

Come si fa un piano di lavoro?

Scrivi un piano di lavoro identificando ciascuno dei componenti di cui sopra per il tuo progetto, poi creando attività specifiche che si accordino con loro, assegnandole a persone con le date di scadenza e quindi identificando documenti chiari per ciascun lavoratore.

When to use a work plan?

You can use a work plan at the beginning of a project for strategic planning purposes, to scope the project, and continue to update the plan as the project progresses with actual data. Set a cadence of regular meetings so you can go over the plan, ensure you’re staying on track, and adjust as necessary. Work plans are especially helpful if you’re juggling many complex projects, managing multiple stakeholders, or working in tandem with cross-functional partners.

Modello di Piano di Lavoro

Inizia ora con questo modello.

Modelli correlati
Workflow Thumbnail
Anteprima
Modello di Workflow
Team Charter Thumbnail
Anteprima
Modello di Team Charter
Whats on your Radar Thumbnail
Anteprima
Modello What's on Your Radar
sipoc-thumb-web
Anteprima
Modello SIPOC
Flyer Maker Thumbnail
Anteprima
Modello per Creare Volantini Online
Outcome Mapping Thumbnail
Anteprima
Modello di Mappa dei Risultati