3x3-Prioritization-Method-web

Modello di Matrice 3x3 di Prioritizzazione

Iniziative di gruppo su cui lavorare prossimamente e in futuro.

Trusted by 65M+ users and leading companies

walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
liberty mutual
wp engine
accenture
bumble
delloite
hewlett packard
total
dropbox
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
liberty mutual
wp engine
accenture
bumble
delloite
hewlett packard
total
dropbox
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign

Sul Modello di Matrice 3x3 di Prioritizzazione...

Il modello di metodo di prioritizzazione 3x3, o matrice di priorità d'azione, aiuta i team a dare priorità alle funzionalità e alle iniziative in base all'impatto sull'utente e al livello di impegno necessario per il successo. Offre un nuovo livello di dettaglio che potrebbe mancare alla matrice di prioritizzazione 2x2 (o metodo di prioritizzazione Lean). 

Con nove "buckets" o aree di interesse, il team può decidere rapidamente se un'idea o una funzionalità è a basso, medio o alto impegno. Il team può anche decidere di conseguenza se l'idea o la funzionalità avrà probabilmente un impatto basso, medio o alto. 

Come strumento visivo, la prioritizzazione con la matrice 3x3 aiuta i team a raggiungere prontamente un accordo sulle vittorie rapide, sui grandi progetti, sui compiti riempitivi o su tutto ciò che potrebbe far perdere tempo. 

Continua a leggere per saperne di più sul metodo di prioritizzazione con la matrice 3x3.

Cos'è il metodo di prioritizzazione 3x3

Il metodo di prioritizzazione 3x3 è una rappresentazione visiva di dove i team dovrebbero allocare il loro tempo e le loro risorse. In una matrice 3x3 di prioritizzazione ci sono in genere 4 quadranti:

  • Vittorie rapide: azioni fondamentali per il successo del team che portano al miglior ritorno sugli sforzi e che dovrebbero essere prioritarie prima di ogni altra cosa.

  • Progetti massivi: azioni complesse con un ritorno a lungo termine, meglio se scelte in modo selettivo ed eseguite in modo efficiente. 

  • Riempitivi: attività quotidiane che possono essere tranquillamente de-prioritizzate. 

  • Perdite di tempo: attività che richiedono troppo tempo e che possono essere delegate o evitate.

Questa matrice è adattabile per l'uso durante gli stand-up meeting quotidiani del team, o per i piani d'azione strategici o la pianificazione degli sprint Agile. 

Quando usare una matrice 3x3 di prioritizzazione

Questo approccio di prioritizzazione può aiutare i product manager e i team interfunzionali a:

  • Determinare rapidamente su quali attività o idee concentrarsi

  • Sfruttare al meglio le risorse limitate

  • Riflettere su strategie e obiettivi senza sprecare tempo e fatica 

  • Allineare le priorità e sincronizzare le soluzioni ai problemi discussi.

Il quadro può essere avviato da un team lead, che poi invita gli altri membri del team a offrire un feedback e ad aggiungere idee ai quattro quadranti, se necessario. 

Crea la tua matrice 3x3

Creare la propria matrice 3x3 di prioritizzazione è facile. Lo strumento lavagna di Miro è la tela perfetta per crearla e condividerla. Inizia selezionando il modello di matrice 3x3 di prioritizzazione, quindi segui i passi seguenti per crearne uno tutto tuo.

  1. Decidi un obiettivo chiaro per l'analisi dello sforzo di impatto. Chiedi al team se l'obiettivo deve essere strategico, tattico, legato a un progetto, a un prodotto o a un servizio, o personale (in termini di sviluppo o crescita del team). Inoltre, è necessario avere in mente un obiettivo o un periodo di tempo chiaro: stai pianificando per giorni, settimane, mesi o più di un anno?

  2. Cerca di capire di cosa hai bisogno per raggiungere questi obiettivi. Esempi di bisogni guidati da questo schema possono essere la definizione delle priorità delle azioni in una sessione di pianificazione, lo sviluppo delle priorità per un team di progetto, la definizione delle pietre miliari per il piano di performance di un dipendente o la definizione delle priorità delle caratteristiche su cui concentrarsi in un backlog di prodotto. 

  3. Raccogli e perfeziona le idee del team. Ognuno può scrivere le proprie idee o contributi sulle sticky note. Poi, se necessario, le perfezionano con una call, dal vivo o con un feedback via video chat. 

  4. Posiziona le idee in base all'impatto e all'impegno. Incoraggia tutti a valutare la posizione della loro idea nel quadrante e a spostarla di conseguenza: è una vittoria rapida, un progetto importante, un'idea riempitiva o una perdita di tempo?

  5. Crea un piano d'azione con i passi successivi. Alcuni membri del team devono verificare la validità di un'idea? Programmare una riunione di follow-up? Chiarire l'impatto e l'impegno? Ricorda che il valore può essere definito come qualitativo (da basso ad alto) o quantitativo (in base a una scala numerica, a una valuta, al tempo speso o al volume dei risultati).

  6. Condividi i risultati con chi non ha potuto partecipare alla sessione. Invita i membri del team, i clienti o le parti interessate tramite Slack, e-mail o un link pubblico o privato, a seconda delle necessità, in modo che tutti possano aggiornarsi sui dettagli. 

Modello di Matrice 3x3 di Prioritizzazione

Inizia ora con questo modello.

Modelli correlati
RACI Matrix Thumbnail
Anteprima
Modello di Matrice RACI
UML Activity Diagram
Anteprima
Modello di Diagramma di Attività UML
pestle-analysis-thumb-web
Anteprima
Modello di Analisi PESTLE
UML component diagram
Anteprima
Modello di Diagramma delle Componenti UML
Disney Creative Strategy Thumbnail
Anteprima
Modello di Strategia Creativa Disney
How Now Wow Thumbnail
Anteprima
Modello di Matrice How-Now-Wow