Mad Sad Glad Retrospective

Modello di Retrospettiva Mad-Sad-Glad

Conduci una retrospettiva sulla comprensione delle emozioni e dei sentimenti del team.

Trusted by 65M+ users and leading companies

walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
liberty mutual
wp engine
accenture
bumble
delloite
hewlett packard
total
dropbox
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
liberty mutual
wp engine
accenture
bumble
delloite
hewlett packard
total
dropbox
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign

Sul Modello di Retrospettiva Mad-Sad-Glad...

Cosa significa Mad-Sad-Glad?

Dopo un periodo particolarmente impegnativo, sarebbe utile per il team fermarsi e riflettere su come ci si sente. Questo è fondamentale per mantenere su il morale e ottenere il massimo dal prossimo periodo. Delle volte, però, può essere difficile carpire le emozioni del team semplicemente con domande generiche come "Come ti senti?". Per questo motivo, molti scelgono di guardare in retrospettiva con la tecnica Mad-Sad-Glad.

Questa tecnica è molto popolare per esaminare le emozioni del team e incoraggiarli a pensare a come si sentono. Puoi usare la retrospettiva per evidenziare non solo le emozioni positive che il team ha dopo un periodo pieno, ma anche analizzare i loro dubbi e domande che guardano al futuro.

Come usare il modello Mad-Sad-Glad

Il facilitatore dovrebbe fornire ai partecipanti 30-60 minuti per pensare a come si sentono riguardando al periodo precedente. Consenti ai partecipanti un po' di tempo per pensare alle loro emozioni e scrivere i punti di rilievo sulla lavagna digitale. Ci sono stati momenti che li hanno fatti arrabbiare? Li hanno resi tristi? O soddisfatti? Quando il team ha finito di scrivere, discutetene insieme. Il facilitatore può porre domande di followup e prendere note durante il processo.

4 suggerimenti per eseguire l'analisi retrospettiva Mad-Sad-Glad

1. Concedi alle persone spazio e tempo a sufficienza per riflettere.

Assicurati che per fare il punto dei propri pensieri il team abbia a disposizione circa 30-60 minuti continuativi. Invita i membri a prendere molti appunti. Assicurati che la stanza sia tranquilla e isolata dal chiasso esterno.

2. Assicurati che i telefoni siano spenti

Chiedi a tutti i partecipanti di spegnere i telefoni in modo da concentrarsi sull'attività, altrimenti troveranno difficile farlo.

3. Incoraggia un ambiente inclusivo

Assicurati che tutti sappiano che non ci sono risposte giuste o sbagliate. Ricorda, questo processo serve fare il punto su come tutti si sentono, non è una riunione per raccogliere idee o per definire una strategia.

4. Mantieni il focus sulle emozioni

Invita il team a concentrarsi sulle emozioni e non sulle azioni. Le persone che hanno più difficoltà a condividere le loro emozioni cercano di trasformarle in una strategia, ma invitali a evitarlo con gentilezza.

3 motivi per usare la tecnica Mad-Sad-Glad?

La retrospettiva Mad-Sad-Glad è concentrata in modo specifico sul percorso emotivo del team, e questo è un approccio unico con vantaggi diversi rispetto a una retrospettiva classica.

Costruire la fiducia

Dando spazio ai membri del team per discutere delle loro emozioni e dei loro sentimenti sul lavoro che hanno svolto, incoraggi un ambiente onesto e corretto. Creare team onesti, aperti e positivi, alla fine aiuta tutti a fidarsi di più.

Migliorare il morale

Quasi tutti provano frustrazione o hanno difficoltà ad affrontare certe cose, e spesso i posti di lavoro non consentono di parlarne apertamente. Dare ai dipendenti l'opportunità di discuterne gli darà modo di sentirsi più accolti e migliorerà il loro morale di conseguenza.

Aumentare il coinvolgimento

Se i membri del team sono frustrati e non si sentono ascoltati, tendono ad estraniarsi. Con la retrospettiva Mad-Sad-Glad, possono invece parlare apertamente e lavorare per risolvere i problemi e costruire insieme un contesto di lavoro più inclusivo dove le persone possono essere coinvolte efficacemente.

Quando eseguire un retrospettiva Mad-Sad-Glad?

Questo tipo di retrospettiva può essere particolarmente utile quando c'è una dinamica negativa nel team, se ci sono tensioni ma il team non ne ha ancora parlato. I partecipanti possono trovare utile l'uso di un framework per delineare le loro emozioni, soprattutto quando si lavora in un ambiente frenetico e focalizzato sui risultati.

Modello di Retrospettiva Mad-Sad-Glad

Inizia ora con questo modello.

Modelli correlati
User Story Map Framework
Anteprima
Modello di User Story Map
Outcome Mapping Thumbnail
Anteprima
Modello di Mappa dei Risultati
plus-delta-thumb-web
Anteprima
Modello Plus Delta
growth-experiments-thumb-web
Anteprima
Modello per Esperimenti Growth
Meeting Reflections Thumbnail
Anteprima
Modello di Riunione di Riflessione
idea-funnel-backlog-thumb-web
Anteprima
Modello di Idea Funnel Backlog