Infographic

Modello di Infografica

Visualizza le informazioni visivamente e crea presentazioni accattivanti e coinvolgenti con un modello gratis di infografica.

Trusted by 65M+ users and leading companies

walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
liberty mutual
wp engine
accenture
bumble
delloite
hewlett packard
total
dropbox
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
liberty mutual
wp engine
accenture
bumble
delloite
hewlett packard
total
dropbox
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign

Sul Modello di Infografica...

Le infografiche sono strumenti visivi per rappresentare le informazioni. Ti permettono di trasformare i dati concreti in storie che catturano l'interesse. Per aiutare a capire un argomento complesso, le infografiche usano immagini e testo, idealmente in modo accattivante. Sono strumenti eccellenti per trasformare informazioni complicate in informazioni comprensibili. Usali per fornire una panoramica dei risultati della ricerca, mostrare i dati di un sondaggio, aumentare la consapevolezza di un problema, riassumere un argomento e molto altro.

Cos'è un'infografica?

Ogni giorno siamo circondati e sopraffatti dai dati. Che tu faccia parte di un'azienda, di un'organizzazione o di una no-profit, potresti trovare difficile far sì che i lettori, i clienti o i potenziali clienti vogliano continuare a leggere. Come puoi convincerli a prestare attenzione a fatti e statistiche?

Un'infografica è uno strumento visivo per comunicare informazioni. Crearne uno permette di trasformare i dati quantitativi o qualitativi in storie interessanti. La maggior parte delle infografiche usano combinazioni di testo e immagini per scomporre un argomento complicato. I migliori sono creativi e di grande impatto visivo, e catturano l'attenzione del lettore in modo che voglia saperne di più.

In generale, le infografiche non contengono molto testo. Usano immagini, diagrammi e grafici per aiutare il pubblico a capire un argomento in modo intuitivo. I designer le usano per raccontare storie complesse in un modo più accessibile che se fossero raccontate solo con le parole.

Quando usare le infografiche?

Le infografiche sono facilmente adattabili a qualsiasi organizzazione. Squadre e individui li usano ogni volta che vogliono riassumere un argomento o renderlo accessibile ai loro lettori. Per esempio, i team di marketing usano le infografiche per animare i dati dei sondaggi o i dati quantitativi delle campagne pubblicitarie. I team di vendita usano le infografiche per spiegare prodotti complessi a clienti e potenziali clienti, o per confrontare e contrapporre i servizi della loro organizzazione a quelli di un concorrente. Le organizzazioni senza scopo di lucro usano le infografiche per aumentare la consapevolezza di problemi complicati o sistemici. Le loro applicazioni sono infinite.

In breve, le infografiche sono utili se volete: 

  • Spiegare un processo difficile - I processi complessi sono più facili da capire.

  • Migliorare la brand awareness - Associano il proprio stile a un marchio.

  • Esporre dati in maniera visiva - Il suo formato può aiutare la viralizzazione attraverso le reti sociali.

  • Aiutare la SEO - Le infografiche, se sono interessanti, sono facilmente condivise e possono aiutare a ottenere menzioni del tuo sito web per aumentare il traffico.

  • Richiamare l'attenzione - Un'immagine vale più di mille parole e un'infografica può essere l'esempio perfetto. Inoltre, le informazioni saranno più facili da ricordare perché l'essere umano conserva meglio le informazioni visive.

Per finire questa sezione, condividiamo con te un fatto curioso: sapevi che la capacità delle persone di elaborare le informazioni è sessantamila volte più veloce quando si tratta di un'infografica che quando è un testo? 

Crea un'infografica online velocomente

Per creare un'infografica in poco tempo ma in modo efficace, ti consigliamo di crearla online, poiché l'utilizzo di modelli ti farà risparmiare molto tempo. Naturalmente, ci sono molti programmi in cui si possono fare offline, ma se hai già il punto di partenza, sarà più facile per te. 

Miro è uno dei siti web più interessanti per fare infografiche online perché una volta aperto il modello, ti verranno presentati tre esempi di infografiche che potrai personalizzare a tuo piacimento. Puoi modificare il testo a tuo piacimento e aggiungere i colori che meglio si adattano ai dati che vuoi presentare. 

Inoltre, essendo una lavagna online infinita, puoi combinare la tua infografica con qualsiasi altra grafica che vuoi utilizzare dalla nostra vasta collezione di modelli in modo da poter mostrare tutto ciò che vuoi dallo stesso posto e senza dover avere molte schede aperte nel tuo browser. 

Come fare un'infografica?

Fare la propria infografica è facile. Se non l'hai ancora fatto, accedi velocemente o registrati su Miro - è gratis! Poi apri il nostro modello di infografica e non dimenticare di seguire questi passi:

  1. Determina i punti chiave. Cosa vuoi che il tuo pubblico ottenga dall'infografica? Spesso, i team creano infografiche per sintetizzare molte informazioni quantitative o qualitative, come i dati dei sondaggi o le statistiche del settore. Ma i lettori esposti a troppe informazioni insieme tendono a perdere il punto. Per ottenere il massimo dalla tua infografica, prenditi il tempo di definire 3-5 punti principali che vuoi che il tuo pubblico trattenga. Il modo migliore per determinare questi punti è quello di incontrarsi con la tua squadra e lavorare insieme in tempo reale sulla board per rendere la collaborazione un successo.

  2. Scegli che storia vuoi raccontare. Anche se i punti principali sono importanti, non sono una storia. L'obiettivo di un'infografica è quello di guidare il lettore attraverso una narrazione, collegando i tuoi dati alla tua tesi. Articola i tuoi 3-5 punti principali selezionati in una narrazione. Questo ti assicurerà di comunicare il nocciolo della questione e aiuterà il tuo team di progettazione a creare un'infografica con immagini straordinarie.

  3. Prepara una bozza di testo. Una volta che hai scelto una narrazione, è il momento di iniziare a modellare il testo che accompagnerà le immagini. Anche se non sei un designer, puoi scegliere tra tre opzioni per iniziare, a seconda della quantità di testo che vuoi includere.

  4. Disegna l'infografica. È il momento di usare il modello Miro per implementare i tuoi disegni. Il modello rende facile e intuitivo farlo da soli, anche se non stai collaborando con un team di progettazione o non hai esperienza di design. Basta aggiornare il testo, le icone e i colori per creare la propria versione.

  5. Fai una revisione e itera il processo. In un'infografica, testo e immagini vanno di pari passo. Mentre lavori sul testo, avrai un'idea migliore di come vuoi che sia. E mentre progetti le immagini e i diagrammi, avrai più opportunità di migliorare e perfezionare il testo. Continua a iterare finché non avrai una storia chiara e coesa con immagini di grande effetto.

  6. Esporta la tua intografica. Una volta che hai finito la tua infografica, non dimenticare di esportarla nel caso in cui tu voglia tenerla offline. La avrai sempre disponibile online, ma se vuoi puoi esportarla in formato JPG o PDF in modo che ti accompagni ovunque tu vada e puoi creare la presentazione perfetta, caricarla su qualsiasi social network o usarla in qualsiasi newsletter.

Esempi di infografica

Las infografías se usan en distintas industrias para distintos fines. Estos son algunos de los ejemplos de infografías más utilizadas: 

Infografías en marketing

Le infografiche sono più comunemente usate nel marketing per una varietà di ragioni. I team di marketing sanno meglio di chiunque altro che le informazioni visive sono fondamentali per attirare i clienti e costruire la consapevolezza del marchio, quindi le usano regolarmente per una varietà di scopi: 

  • Creazione di newsletter accattivanti - L'email marketing è molto importante e se si crea un'infografica, la probabilità di ritenzione e di accesso al web può aumentare.

  • Post sui social media che possono diventare virali - Che si tratti di raccogliere citazioni di celebrità, dati di utilizzo di diverse applicazioni, ecc., questi tipi di post tendono a diventare virali se sono interessanti.

  • Consapevolezza del marchio - Se uno stile è seguito coerentemente nella sua creazione, il marchio sarà più riconoscibile, il che può aiutare a raggiungere gli obiettivi aziendali.

  • Fare presentazioni - Per le presentazioni creative, l'uso di infografiche può aiutare a migliorare l'attenzione e quindi aumentare le possibilità di successo.

Infografiche nell'educazione

Molte materie scolastiche sono difficili da spiegare e, se insegnate attraverso un'infografica, possono aiutare gli insegnanti a tenere lezioni più piacevoli in modo che i loro studenti conservino molto meglio le informazioni. Molti studi hanno già dimostrato che le informazioni visive sono trattenute l'80% meglio delle informazioni puramente testuali.

A seconda del soggetto, è possibile creare molti grafici interessanti che possono durare nel tempo, quindi se sei un insegnante non esitare a utilizzare i nostri modelli di infografiche per portare le tue lezioni al livello successivo e i tuoi studenti saranno deliziati.

Infografica per le PMI 

Le piccole e medie imprese creano infografiche per cercare di raggiungere un pubblico più ampio al fine di espandere il loro business. Per esempio, se un'azienda si dedica al personal training può creare uno che spiega 5 esercizi di base per tonificare la parte superiore del corpo. Se è interessante, può essere facilmente condiviso e quindi raggiungere più persone. 

Sono anche interessanti per inviare newsletter creative, creare volantini visivi, inviare offerte...

Hai già molte ragioni per iniziare a crearli, ora dai libero sfogo alla tua immaginazione e raggiungi i tuoi obiettivi con il nostro modello gratuito di infografica. Buona fortuna!

FAQ sul Modello di Infografica

Dove posso trovare delle infografiche gratis?

Ci sono molte piattaforme che offrono modelli di infografica gratuiti - incluso Miro. La nostra lavagna online è gratuita da usare e completamente personalizzabile. Oltre al nostro modello di infografica gratuito, avrai anche accesso a una varietà di modelli e funzioni di collaborazione. Puoi ospitare workshop e sessioni di brainstorming e persino pianificare la tua prossima strategia.

A cosa serve un'infografica?

Un'infografica è usata per presentare visivamente i dati in modo semplice, chiaro e conciso. Combina immagini, grafici, icone e persino diagrammi che facilitano la comprensione e con un semplice sguardo, il lettore può capire e assimilare ciò che viene presentato.

Quali sono gli elementi di un'infografica?

Come regola generale, un'infografica dovrebbe avere almeno i seguenti elementi: - Titolo: deve essere semplice e breve. - Immagini: possono essere di tua creazione o da una libreria di immagini. - Testo: linguaggio semplice e, se possibile, deve essere breve. - Fonti: Sintetizzare le informazioni richiede una significativa raccolta di dati. - Branding: Se crei un'infografica incredibile ma nessuno sa che è tua, stai facendo qualcosa di sbagliato.

Perché dovrei usare un modello di infografica?

Usare dei modelli per le infografiche ti aiuterà a farle più velocemente perché non dovrai progettarle da zero. Chiunque senza alcuna conoscenza di design può crearne uno, perché basta modificare i dati secondo necessità e in Miro lo si può fare in modo molto intuitivo ed efficace.

Modello di Infografica

Inizia ora con questo modello.

Modelli correlati
Quick Retrospective Thumbnail
Anteprima
Modello di Retrospettiva Rapida
customer journey map template on a Miro board
Anteprima
Modello di Customer Journey Map
kano-model-thumb-web
Anteprima
Modello di Kano
entity-relationship-diagram-thumb-web
Anteprima
Modello di Diagramma Entità Relazione (Diagramma ER)
Cross-Functional Flowchart Thumbnail
Anteprima
Modello di Diagramma di Flusso Interfunzionale
change-control-process-thumb-web
Anteprima
Modello di Processo di Controllo delle Modifiche