one-on-one-meeting-web

Modello di Meeting One on One

Organizza i tuoi meeting one-on-one per renderli più produttive.

Trusted by 65M+ users and leading companies

walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
liberty mutual
wp engine
accenture
bumble
delloite
hewlett packard
total
dropbox
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
liberty mutual
wp engine
accenture
bumble
delloite
hewlett packard
total
dropbox
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign

Sul Modello di Meeting One on One...

I meeting one-on-one sono comuni per i manager e i loro subordinati diretti, ma non sempre è facile garantirne la produttività. Usa il nostro modello per creare la struttura, fare un controllo rapido e delineare gli elementi da attuare per la prossima settimana.

Come strutturare un meeting one-on-one?

Le riunioni one-on-one possono essere una delle parti più produttive del tuo giorno oppure un ostacolo. Tutto dipende dallo strutturare bene la riunione e prepararti in anticipo. Il modello di meeting one-on-one ti permette di fare riunioni migliori, raggiungere i tuoi obiettivi e spingere i tuoi membri del team verso il loro pieno potenziale.

Ecco alcune fasi per tenere il tuo meeting one-on-one:

1. Crea un programma 

Per svolgere un meeting one-on-one efficace, usa il template per creare un programma. Non devi rispettare il piano, ma può aiutare a definire una serie di obiettivi, argomenti di discussione, domande o elementi di azione. Non c'è bisogno di scrivere frasi complete, andranno bene anche gli elenchi puntati! Il template ti permette di tenere traccia della conversazione e assicurarti di rimanere nel tracciato.

2. Fai un check dell'umore 

Prima d'immergerti negli argomenti del meeting one-on-one, controlla l'umore. Questo esercizio è perfetto perché puoi allineare le aspettative e sviluppare l'empatia verso l'altra persona, comprendendo meglio le sue esigenze al momento. 

3. Parla del momento presente 

In generale, puoi iniziare a discutere del momento presente, ma puoi anche scegliere un periodo di tempo e analizzarlo. Discuti di cosa sta andando bene (o è andato bene) e su cosa ti stai attualmente concentrando. Dopo aver parlato delle cose positive, puoi passare e discutere eventuali frustrazioni o intoppi. 

4. Definisci le fasi successive 

Una volta fatta una breve retrospettiva, puoi passare alla fase successiva e discutere le strategie per migliorare il tuo lavoro in futuro. Pensa a questo momento come un'opportunità per provare nuove idee e iniziare nuovi progetti. 

5. Cos'altro? Aggiungi altri argomenti al tuo one-on-one! 

Dopo aver discusso le questioni più urgenti, questo è il momento per portare al tavolo qualsiasi cosa che desideri condividere o chiedere che non hai avuto l'opportunità di fare prima. Può essere qualsiasi cosa, dalle nuove cose imparate alle nuove tendenze aziendali: questo spazio permette alla discussione di fluire in modo più semplice e creativo. 

Perché fare meeting one-on-one?

Le riunioni one-on-one sono una parte fondamentale della relazione tra i responsabili e i dipendenti. È importante che i responsabili sviluppino una cadenza regolare per confrontarsi, mettersi in contatto, dare e ricevere feedback.

Nel breve termine, i meeting one-on-one aiutano i responsabili e i loro dipendenti a funzionare meglio come team. I responsabili possono fornire feedback sui progetti dei loro dipendenti, mentre i dipendenti possono discutere le cose che vorrebbero fare meglio. Gli one-on-one sono anche uno strumento importante per scoprire problemi interpersonali e problemi con i processi prima che diventino qualcosa di più serio. La maggior parte dei responsabili utilizzano gli one-on-one per verificare i progressi del progetto e discutere le prestazioni del dipendente.

Nel lungo termine, i meeting one-on-one permettono ai responsabili di aiutare i loro dipendenti ad avere successo. Molti responsabili utilizzano queste riunioni come delle opportunità per chiedere ai dipendenti circa la loro carriera. A seconda del percorso che i loro dipendenti vorrebbero seguire, i responsabili possono fornire suggerimenti e assegnare progetti che si adattano agli interessi.

FAQ sul Modello di Meeting One on One

Quali sono le domande da chiedere durante una riunione one-on-one?

Ecco alcuni argomenti di discussione possibili per il tuo modello: cosa hai realizzato nel corso della settimana scorsa? Quali attività ti hanno divertito di più? Quale/i preferisci? Potrei in qualche modo rendere più piacevole il tuo progetto? Hai qualche suggerimento che potrebbe aiutarci a lavorare meglio come team? Quali difficoltà hai incontrato nei tuoi attuali progetti? Senti di stare imparando e crescendo sul lavoro? Cosa posso fare per supportare meglio la tua crescita?

Modello di Meeting One on One

Inizia ora con questo modello.

Modelli correlati
Start Stop Continue Retrospective Thumbnail
Anteprima
Modello di Retrospettiva Start, Stop, Continue
Random Word Thumbnail
Anteprima
Modello di Parole Casuali
meeting-organizer-thumb-web (1)
Anteprima
Modello di Organizzatore di Riunioni
Check-in Icebreaker
Anteprima
Modello di Icebreaker di Check-In
Kanban Thumbnail
Anteprima
Modello Kanban Board
Meeting Reflections Thumbnail
Anteprima
Modello di Riunione di Riflessione