Risk Matrix

Modello di Matrice di Rischio

Identifica e prioritizza i rischi in base alla loro probabilità e gravità.

Trusted by 65M+ users and leading companies

walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
liberty mutual
wp engine
accenture
bumble
delloite
hewlett packard
total
dropbox
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
liberty mutual
wp engine
accenture
bumble
delloite
hewlett packard
total
dropbox
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign

Sul Modello di Matrice di Rischio...

Cos'è una matrice di rischio?

Una matrice di rischio, nota anche come matrice di probabilità, matrice di valutazione dei rischi o matrice di impatto, è uno strumento di analisi dei rischi che aiuta a valutare il rischio visualizzando i potenziali rischi in un diagramma. Ti permette di ponderare la gravità di un rischio potenziale rispetto alla probabilità che il rischio possa verificarsi.

Quando usare una matrice di rischio

Le matrici di rischio sono utili per la gestione dei rischi poiché rappresentano graficamente i rischi insiti in una decisione. Ti permettono di visualizzare in maniera facile e veloce le possibili conseguenze di una scelta. In questo modo potrai evitare gli scenari peggiori preparando le eventualità o i piani di mitigazione.

Le matrici di rischio sono diverse, ma in generale sono utilizzate per classificare i rischi nei seguenti modi:

  1. Rischi critici/ad alta priorità: questi rischi sono i più gravi, quindi devono essere affrontati immediatamente. La maggior parte dei team scelgono di aumentare la priorità dei rischi critici per rispettare una scadenza o soddisfare un'esigenza prima che vada fuori controllo.

  2. Rischi importanti: rispetto ai rischi critici, questi rischi comportano potenziali conseguenze leggermente meno gravi. Ma devono comunque essere affrontati con urgenza.

  3. Rischi moderati: i rischi che rientrano in questa categoria non hanno un'alta priorità. In genere sono associati alla definizione di una strategia alternativa per superare un imprevisto nel corso di un progetto.

  4. Rischi minori: il team dovrebbe affrontare questi rischi solo una volta attenuati gli altri.

Come creare la tua matrice di rischio in 4 fasi

La matrice di rischio comprende una serie di sticky note all'interno di una griglia con due assi: probabilità—da improbabile a molto probabile—e impatto—da minimo a estremo. Ciò ti consente non solo di ricevere una visione d'insieme di tutti i potenziali rischi aziendali che affronti, ma anche di classificarli in base all'urgenza. Lo strumento lavagna digitale di Miro è la tela perfetta per creare e condividere la tua matrice di rischio.

Fase 1: apri il modello di matrice di rischio

Per prima cosa, inizia selezionando questo template.

Fase 2: fai un brainstorming sui rischi

Riunisci tutti i membri del tuo team e discuti una lista di potenziali rischi per la tua azienda o il tuo progetto. Poi, classifica ogni rischio in base al suo potenziale impatto: basso, moderato, importante e critico.

Fase 3: inserisci i rischi sulla matrice

Dopo che il team avrà deciso il potenziale impatto del rischio, dovrai collocarlo sulla matrice in base alla probabilità del potenziale rischio. La parte in alto a destra della griglia è riservata alla probabilità più alta e ai rischi con impatto più elevato.

Fase 4: verifica e sviluppa un piano d'azione

Ora, con tutti i potenziali rischi valutati in base a probabilità e impatto, puoi esaminare i rischi con probabilità e impatto più elevati e sviluppare un piano strategico per mitigarli. Il risultato finale sarà un piano d'azione dettagliato in grado di esaminare ciascun rischio e fornire informazioni alla futura gestione dei progetti.

FAQ sulla Matrice di Rischio

Come si crea una matrice del rischio?

Per creare una matrice di rischio, devi disegnare una relativa tabella (o usare un template), fare un brainstorming per stilare una lista di potenziali rischi e poi collocarli sulla matrice in base alla probabilità che si verifichino e alla loro gravità.

Come si legge una matrice del rischio?

Per leggere una matrice del rischio, inizia nell'angolo in basso a sinistra per vedere la probabilità più bassa e i rischi d'impatto più bassi. La probabilità aumenterà con l'asse verticale, e la gravità aumenterà con l'asse orizzontale.

Is real-time collaboration supported on the template?

Absolutely. The risk matrix template is interactive and supports real-time collaboration. This means team members can simultaneously contribute, move sticky notes, comment, and make adjustments, promoting collective insights and strategies.

With the inclusion of sticky notes, how can I ensure the matrix remains organized?

Sticky notes are adaptable and can be easily resized, recolored, or grouped to maintain clarity. Additionally, their dynamic nature means they can be swiftly moved or edited as insights evolve, ensuring the matrix remains coherent and actionable.

Modello di Matrice di Rischio

Inizia ora con questo modello.

Modelli correlati
pestle-analysis-thumb-web
Anteprima
Modello di Analisi PESTLE
Corrective Action Plan Thumbnail
Anteprima
Modello di Piano d'Azione Correttiva
ansoff-matrix-thumb-web
Anteprima
Modello di Matrice di Ansoff
companyvision-thumb-web
Anteprima
Modello di Workshop per la Vision Aziendale
Features Audit Thumbnail
Anteprima
Modello di Audit delle Funzionalità
influence diagram template
Anteprima
Modello diagramma di Influenza