RAID Log

Modello di Log RAID

Identifica i rischi, le ipotesi, le problematiche e le dipendenze associate a un progetto.

Trusted by 65M+ users and leading companies

walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
liberty mutual
wp engine
accenture
bumble
delloite
hewlett packard
total
dropbox
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
liberty mutual
wp engine
accenture
bumble
delloite
hewlett packard
total
dropbox
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign

Sul Modello di Log RAID...

Cosa significa RAID?

In genere RAID sta per Risks, Assumptions, Issues e Dependencies (rischi, ipotesi, problematiche e dipendenze). Alcuni responsabili di progetto lo utilizzano per Risks, Actions, Issues e Decisions (rischi, azioni, problematiche e decisioni).

Cos'è un log RAID?

Un log RAID è uno strumento che permette ai responsabili di progetto di monitorare rischi, azioni, problematiche e decisioni. Il modello di log RAID ti aiuta a organizzare le informazioni in modo che risulti facile consultarle durante le riunioni e gli audit di progetto.

Come tutti i responsabili di progetto sanno, anche i piani meglio organizzati possono andare a monte. Ma quando sono in gioco tanti progetti che devono essere eseguiti in tempi stretti, gli ostacoli possono presto rivelarsi costosi e gravosi. Risolvere i problemi in tempo reale continuando a progredire è un obiettivo necessario e impegnativo.

Quando definiscono un progetto, molti project manager stilano una lista di potenziali rischi. Creando questa lista, puoi realizzare piani di emergenza, sviluppare scenari worst-case e assicurarti di disporre delle risorse necessarie per superare eventuali difficoltà. Tuttavia, fare un semplice elenco dei rischi non basta. Devi anche avere un sistema che ti permetta di monitorare e tracciare i rischi appena si presentano. Qui entra in gioco il log RAID.

Come configurare un log RAID?

Questo template è un quadrato con quattro sezioni: rischi, ipotesi, problematiche e dipendenze. Compila il registro all'inizio di ciascun progetto.

Risks (Rischi): compila ciascun rischio e la possibilità che si verifichi. Poi elenca le fasi che seguirai se dovesse avvenire.

Assumptions/Actions (Ipotesi/Azioni): scrivi le ipotesi che hai fatto nel corso del progetto – o le azioni che hai intrapreso (o prevedi di intraprendere) per mitigare questo rischio. Annota la data del loro completamento.

Issues (Problematiche): identifica ogni problema che si è presentato nel corso di questo progetto. Prendi nota del tuo piano per affrontare il problema e assegna gli stakeholder.

Decisions (Decisioni): elenca le decisioni che devono essere prese prima di completare il progetto.

Chi dovrebbe usare un log RAID?

Tutti i membri di un progetto possono partecipare alla creazione iniziale del log RAID, contribuendo con il loro punto di vista. Il log RAID è anche uno strumento utile per condividere gli aggiornamenti di stato con gli stakeholder e favorire l'allineamento del team man mano che un progetto va avanti.

Quali sono i vantaggi di un log RAID?

Organizza e definisci una strategia: utilizzare il modello di log RAID ti costringe a tenere un registro dettagliato del tuo progetto e a pensare a una strategia in ogni fase. Invece di cercare di risolvere i problemi adesso e creare la documentazione in un secondo momento, la risoluzione dei problemi e la documentazione sono indissolubilmente connessi.

Risparmia tempo: i responsabili di progetto sono sempre molto impegnati. I log RAID aiutano a risparmiare tempo e a favorire l'efficienza nel corso del progetto. Permettono loro di comunicare con gli stakeholder senza dover richiedere un'altra riunione o pianificare un'altra one-on-one.

Misura il successo: un log RAID ti permette di misurare il tuo successo in tempo reale. Stai raggiungendo gli obiettivi? Stai rispettando le scadenze? Poiché ogni rischio è annotato nel template e assegnato a uno stakeholder, i responsabili riescono a mantenere perfettamente il controllo del progetto.

RAID Log Template FAQs

Is a RAID log the same as a risk and issue log?

A RAID log and an issue log are similar. They both analyze risk and issues, but the main difference is that a RAID log is more in-depth. Unlike an issue log, a RAID analysis can also review dependencies, decisions, actions, and assumptions depending on what information you track.

When should you use a RAID log template?

A RAID log template should initially be filled in during the project planning phase to identify potential risks and make contingency plans. It can also be used throughout the project to monitor and track risks, solve problems in real-time, and maintain tighter control over the project.

What’s the difference between a RAID log and a risk register?

A RAID Log Template helps project managers identify potential risks during the project planning phase. It allows you to plan, manage, and structure your project scope, giving you an oversight of potential risks and how to mitigate them. A risk register, on the other hand, is a document that provides a detailed summary of all the risks associated with a project. It typically includes information such as the likelihood and impact of each risk and any measures being taken to mitigate them. While a RAID log focuses on Risks, Assumptions, Issues, and Dependencies, a risk register focuses solely on risks.

Modello di Log RAID

Inizia ora con questo modello.

Modelli correlati
startup-canvas-thumb-web (1)
Anteprima
Modello di Startup Canvas
Status Report Thumbnail
Anteprima
Modello di Rapporto dello Stato
Go to Market Strategy Thumbnail
Anteprima
Modello di Strategia Go-To-Market
Work Plan Thumbnail
Anteprima
Modello di Piano di Lavoro
Customer Problem Statement Thumbnail
Anteprima
Modello di Dichiarazione del Problema del Cliente
Outcome Mapping Thumbnail
Anteprima
Modello di Mappa dei Risultati