PERT Diagram

Modello Diagramma di PERT

Tieni traccia delle scadenze, dei compiti e delle dipendenze del progetto con una sola occhiata usando un diagramma di PERT.

Trusted by 65M+ users and leading companies

walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
liberty mutual
wp engine
accenture
bumble
delloite
hewlett packard
total
dropbox
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
liberty mutual
wp engine
accenture
bumble
delloite
hewlett packard
total
dropbox
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign

Sul diagramma di PERT...

Un diagramma di PERT permette di creare una roadmap visiva di un progetto. Ti permette di vedere le interdipendenze tra le attività del progetto e può aiutarti a identificare possibili colli di bottiglia.

Continua a leggere per saperne di più sui diagrammi di PERT e vedi come puoi creare il tuo usando il nostro modello di diagramma di PERT.

Cos'è un diagramma di PERT?

Un grafico o diagramma di PERT (Program Evaluation and Review Technique) è uno strumento per la gestione dei progetti usato per rappresentare visivamente una pianificazione del progetto. È un diagramma di rete che stabilisce l'intera linea temporale del progetto, compresi i compiti e le pietre miliari.

Il diagramma di PERT ti aiuta a prevedere il tempo necessario per completare un progetto, assegnare i compiti ai dipendenti e trovare un percorso critico. Nella gestione dei progetti, un percorso critico è la più lunga sequenza di compiti essenziali richiesti per completare un progetto.

Il diagramma di PERT usa la durata variabile dei compiti, rendendolo un approccio più sfumato rispetto al metodo standard del percorso critico.

Come funziona un diagramma di PERT?

Un diagramma di PERT consiste di due elementi principali - nodi e vettori. I nodi sono cerchi o rettangoli che rappresentano le pietre miliari del progetto e gli eventi principali. I vettori sono linee che rappresentano i compiti. La direzione dei vettori mostra la sequenza di completamento dei compiti o degli eventi.

Puoi aggiungere numeri sui vettori per indicare l'ordine in cui gli eventi devono essere completati. La maggior parte dei project manager elencano anche il tempo necessario per andare da un nodo all'altro sul vettore.

In un diagramma di PERT, di solito si usano tre diverse stime di tempo per ogni compito.

  • Tempo ottimistico: La quantità minima di tempo richiesta per realizzare un compito in un mondo ideale.

  • Tempo pessimistico: La quantità di tempo di cui la sua squadra potrebbe aver bisogno per finire un compito se le cose vanno male.

  • Tempo più probabile: La tua migliore stima di quanto tempo ci vorrà per finire un compito.

Quando si indica il tempo su un diagramma di PERT, si può usare il tempo più probabile o creare una variazione con ogni stima per creare diverse tempistiche potenziali del progetto.

Le attività che dipendono l'una dall'altra devono essere eseguite in un ordine specifico. Così, se l'attività B dipende dall'attività A, allora il vettore è disegnato dall'attività A a B poiché A deve essere completata per prima.

Si possono avere diversi compiti o elementi nella stessa fase che non sono collegati tra loro. Noi li chiamiamo compiti paralleli.

I benefici di un diagramma di PERT

Ecco perché molti project manager usano un diagramma di PERT:

  • I grafici di PERT aiutano i manager a valutare il tempo e le risorse necessarie per completare un progetto.

  • Un diagramma di PERT ben fatto visualizza l'intera linea temporale del progetto, rendendolo uno strumento prezioso che aiuta a comunicare obiettivi e pietre miliari alle parti interessate.

  • Aiutano a suddividere progetti complessi in tappe e obiettivi raggiungibili.

  • I PM possono capire e chiedere risorse durante qualsiasi fase di produzione nel corso dell'intero progetto.

  • È una visualizzazione tangibile del progetto che rende più facile lavorare insieme su un progetto. È possibile alleviare i dubbi o le domande sulla linea temporale o la sequenza del piano del progetto facendo riferimento al grafico.

  • I diagrammi di PERT sono flessibili e possono essere facilmente modificati per adattarsi alle alterazioni del piano del progetto.

  • I PM possono identificare ogni dipendente responsabile del successo del completamento del progetto, compresi i membri del team di diversi dipartimenti.

Quando usare un diagramma di PERT?

Un grafico di PERT è uno strumento eccellente per i project manager all'inizio del processo di pianificazione del progetto. Può aiutarli a valutare lo scopo, le risorse necessarie e una linea temporale approssimativa di un progetto.

  • Determinare il percorso critico e iniziare rapidamente

Il caso d'uso principale di un diagramma di PERT è determinare il percorso critico di un progetto. Quando si dispone visivamente l'intera linea temporale del progetto, è più facile vedere quale sequenza di compiti può portare al completamento del progetto più velocemente. Questo è uno dei vantaggi unici di un diagramma PERT rispetto ad altri metodi.

  • Valutare le risorse necessarie prima di iniziare il progetto

Una linea temporale visiva aiuta i project manager a capire cosa è necessario in ogni fase del progetto. Possono pianificare quanti dipendenti hanno bisogno, risorse, software e altri requisiti. Aiuta anche le parti interessate al progetto a capire il loro ruolo nel processo..

  • Stimare le tempistiche

Ogni cliente vuole sapere quando il suo progetto sarà completato. Mentre un diagramma PERT potrebbe non portarti a un tempo di completamento specifico, usa intervalli di durata dei compiti, dipendenze e altro. Usando i vari punti di dati, puoi stimare la durata complessiva del progetto.

Come usare il modello di diagramma di PERT?

Un diagramma di PERT è facile da creare e condividere usando la lavagna virtuale di Miro. Dopo aver selezionato il modello Diagramma di PERT, segui questi passi:

Step 1: Identificare i compiti del progetto. Elencare tutti i singoli compiti all'interno del progetto e raccogliere le informazioni necessarie.

Step 2: Elencare le dipendenze dei compiti. Vedere quali compiti dipendono dal completamento di un compito precedente prima di iniziare.

Step 3: Definire gli eventi o le pietre miliari del progetto. Puoi usarli per aiutare a tracciare i progressi del progetto disegnando nodi a forma di rettangolo o di cerchio per indicarli.

Step 4: Usa frecce o vettori per collegare diversi nodi. Le frecce rappresentano i compiti. Le frecce da un compito all'altro rappresentano un compito dipendente. Aggiungere i tempi previsti per ogni fase sui vettori.

Step 5: Usare frecce divergenti per compiti concomitanti. Si possono anche usare linee tratteggiate per mostrare le dipendenze che non hanno bisogno di risorse.

Step 6: Identificare un percorso critico e usare contorni di nodi di colore diverso o un colore specifico per le frecce per visualizzarlo.

Step 7: Condividere il tuo diagramma. Una volta che hai finito il tuo grafico PERT, puoi condividerlo con il tuo team e con i principali stakeholder. Usando Miro, è facile aggiornare il diagramma in base al loro feedback.

Esempio di un ottimo diagramma PERT

Usiamo lo sviluppo del prodotto e le campagne di lancio come esempio di grafico PERT per aiutarvi a capire come funzionano.

Per questo progetto, ci sono dieci eventi critici:

  1. Data d'inizio

  2. Progettazione dell'hardware

  3. Creazione del documento per le specifiche

  4. Scrivere tutorial

  5. Lancio del prototipo

  6. Test dell'hardware

  7. Lancio dell'hardware

  8. Copia-modifica dei tutorial

  9. Pubblicazione dei tutorial

  10. Data di fine

I nodi rappresenteranno questi eventi nel grafico. Userai poi delle frecce per collegare un nodo all'altro e numererai queste frecce per stabilire una sequenza.

Per esempio, "Data di inizio" sarà il primo nodo. Disegna una freccia da quel nodo a "Progettazione dell'hardware". Questa è la prima sequenza del progetto che deve essere completata.

Puoi disegnare frecce divergenti dal primo nodo per definire diversi flussi di lavoro. In questo esempio, puoi disegnare frecce in tre direzioni - un flusso di lavoro per la progettazione del prodotto, uno per le specifiche e i test, e uno per la creazione e la pubblicazione dei tutorial. Le frecce alla fine porteranno al nodo finale. In questo caso, è "Data di fine".

Una volta che tutti i nodi e le frecce sono elencati, identifica e segna il percorso critico.

Diagramma di PERT vs. Diagramma di Gantt

I diagrammi di PERT sono spesso confusi con i diagrammi di Gantt. Mentre entrambi sono una rappresentazione visiva di una timeline di progetto, ci sono differenze chiave tra i due:

  • Differenze visive: I grafici PERT sono composti da nodi e frecce. I grafici di Gantt sono grafici a barre. Un diagramma di Gantt usa barre orizzontali per rappresentare le fasi del progetto. Ogni barra si estende dalla data di inizio di quella fase alla data di fine.

  • Dipendenze: I diagrammi PERT usano frecce per mostrare le attività dipendenti. Le dipendenze su un diagramma di Gantt sono mostrate in una struttura simile a una cascata.

  • Timing: I team di solito creano un grafico di PERT prima dell'inizio di un progetto per avere una panoramica generale. I PM possono poi usare grafici di Gantt o altri diagrammi per suddividere i compiti specifici in modo più dettagliato..

  • Personalizzazione: Puoi cambiare il design di un diagramma di PERT per adattarlo a progetti diversi, ma un diagramma di Gantt ha sempre una struttura rigorosa basata su un grafico a barre.

FAQ sul Diagramma di PERT

Come si fa un diagramma di PERT?

Puoi disegnare un diagramma di PERT online con uno strumento di lavagna collaborativa come Miro. Con il nostro modello del diagramma di PERT, le integrazioni e gli strumenti di collaborazione, il tuo team può facilmente delineare il flusso di lavoro del tuo progetto.

Come si legge un diagramma di PERT?

In un diagramma di PERT, i nodi rappresentano gli eventi del progetto. Le frecce rappresentano i compiti. Una freccia da un nodo all'altro indica che devi completare tutti i compiti nel primo nodo prima che la fase successiva possa iniziare. Puoi usare diversi tipi di frecce per indicare i tipi di compiti. Per esempio, puoi usare linee tratteggiate per compiti dipendenti che non condividono risorse. Una volta che hai visualizzato l'intera timeline del progetto, potrai seguire i nodi e le frecce per identificare un percorso critico.

Cos'è il percorso critico in un diagramma di PERT?

Un percorso critico mostra il percorso più lungo dei compiti essenziali che devi completare per finire un progetto. Per esempio, non puoi passare a fare la tappezzeria e gli interni se non hai ancora finito di montare le pareti e il tetto. Quando uno di questi compiti è in ritardo, ha un impatto sull'intero progetto. Per compensare le scadenze mancate sui compiti critici, dovresti riassegnare risorse e personale dai compiti a basso impatto.

Modello Diagramma di PERT

Inizia ora con questo modello.

Modelli correlati
Workflow Thumbnail
Anteprima
Modello di Workflow
milestone-chart-thumb-web
Anteprima
Modello di Grafico dei Traguardi
Process Map Thumbnail
Anteprima
Modello di Mappa di Processo
Supply and Demand Diagram-thumb
Anteprima
Grafico di Domanda e Offerta
strategic-planning-thumb-web
Anteprima
Modello per la Pianificazione Strategica
Floor Plan Thumbnail
Anteprima
Modello di Planimetria