UML Activity Diagram

Modello di Diagramma di Attività UML

Pianifica, analizza e ottimizza le attività suddividendole in sottoprocessi e decisioni costitutive con il nostro modello di diagramma delle attività.

Trusted by 65M+ users and leading companies

walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
liberty mutual
wp engine
accenture
bumble
delloite
hewlett packard
total
dropbox
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign
liberty mutual
wp engine
accenture
bumble
delloite
hewlett packard
total
dropbox
walt disney
asos
contentful
ubisoft
pepsico
macys
whirlpool
hanes
yamaha
docusign

Sul Modello di Diagramma di Attività UML...

Vuoi una visione a volo d'uccello di tutto ciò che accade nella tua organizzazione, reparto o sistema? Ci pensiamo noi.

I diagrammi di attività sono potenti strumenti visivi che suddividono i processi e le catene di processi di grandi dimensioni in piccole attività. È un modo semplice per analizzare i processi o condividerli con altri in modo visivo.

Questo modello è un modo semplice e veloce per iniziare il tuo primo (o il prossimo) diagramma di attività. Utilizzalo per ottimizzare, spiegare, integrare e molto altro ancora. Continua a leggere per saperne di più su cos'è un diagramma di attività e su come puoi usare il nostro modello per crearne uno.

Cos'è un diagramma di attività?

Il diagramma di attività è una rappresentazione visiva di un processo o di un sistema. Mostra le azioni, i sottoprocessi e le decisioni che costituiscono un'attività più ampia. Un diagramma di questo tipo viene spesso utilizzato per pianificare, implementare e ottimizzare i processi in ambito informatico e gestionale.

A prima vista, un diagramma di attività può assomigliare molto a un diagramma di flusso. La differenza sta nella prospettiva e nell'applicazione. Un diagramma di flusso indica alle persone (e ai robot) cosa devono fare in ogni punto di un'attività, mostrando il flusso degli oggetti. Si tratta di descrivere i modi per portare a termine il lavoro.

Un diagramma di attività, invece, fornisce una visione di alto livello dei processi e dei loro sottoprocessi. È uno strumento da cui i progettisti e i manager di sistema possono trarre maggior valore. È comunemente utilizzato da project manager, team leader, utenti aziendali, ecc.

I benefici di un diagramma di attività

I benefici di questo tipo di diagramma sono molteplici.

Mostrano la sequenza delle azioni e delle decisioni che si susseguono in un'attività più ampia. Con i diagrammi di attività è possibile vedere facilmente tutte le decisioni e le sottoattività di cui si compone un'attività. In questo modo è facile visualizzare i processi, anche quelli complessi, e comprenderli o spiegarli.

I diagrammi aiutano a capire come ottimizzare i sistemi complessi. Con lunghe catene di processi e decisioni, l'ottimizzazione può diventare difficile. I diagrammi di attività semplificano le cose: si possono visualizzare rapidamente i modi per accorciare il percorso critico, raggruppare i sottoprocessi e altro ancora. In questo modo l'ottimizzazione è più rapida e semplice, soprattutto in ambienti collaborativi.

I documenti indicano se un processo viene eseguito come previsto o meno. È facile confrontare ciò che accade effettivamente nel sistema o nell'organizzazione con un diagramma di attività. In questo modo è facile assicurarsi che i processi vengano eseguiti come previsto e, se necessario, correggerli.

È facile identificare ed eliminare le azioni non necessarie da un processo. I diagrammi di attività consentono di individuare facilmente i punti morti, le attività duplicate e altro ancora. In questo modo è facile identificare e rimuovere le azioni superflue e non necessarie che intasano il sistema o l'organizzazione.

Le forme dei diagrammi di attività

La lettura di un diagramma delle attività è semplice. I simboli principali dei diagrammi di attività da conoscere e ricordare sono solo cinque.

  • Ellissi: Le ellissi rappresentano azioni all'interno di un sistema. È facile riconoscerle: di solito hanno al loro interno un testo che descrive l'azione che rappresentano. È comune utilizzare un colore per riempire le ellissi, in modo che siano più evidenti sullo sfondo.

  • Diamanti: I diamanti rappresentano le decisioni. Anche questi sono facili da riconoscere. Hanno due o più linee che si estendono da essi, a simboleggiare le diverse decisioni che possono essere prese. I diamanti sono solitamente neri, ma possono essere riempiti anche con altri colori.

  • Barre: Le barre segnano i punti di inizio e fine dei flussi paralleli o delle attività in più parti. La barra iniziale è il punto in cui un processo si divide, mentre la barra finale è il punto in cui il processo si ricongiunge. Come i diamanti, le barre sono solitamente di colore nero.

  • Cerchi neri: Un cerchio nero regolare è il punto in cui inizia un'attività, un sistema o un flusso di lavoro. Un cerchio nero all'interno di un cerchio nero è il punto in cui termina un'attività (cioè il nodo finale).

  • Altri simboli: A volte vengono aggiunti simboli di attività unici a diagrammi specifici. Se li aggiungi, ti suggeriamo di aggiungere una piccola chiave del diagramma per aiutare gli spettatori a capire il significato dei nuovi simboli.

Crea il tuo diagramma di attività

Lo strumento lavagna di Miro è la tela perfetta per creare e condividere diagrammi di attività. Inizia selezionando questo modello di diagramma di attività. Quindi, segui i seguenti passaggi:

Step 1: Utilizzare la funzione di forma per creare ellissi che rappresentino le attività e i sottoprocessi chiave. Aggiungi il testo alle ellissi usando un colore che ti sembra sensato. Una volta terminato, disponi le attività chiave in sequenza, dall'alto verso il basso o da sinistra verso destra.

Step 2: Sempre utilizzando la funzione forma, aggiungi i diamanti per rappresentare le decisioni all'interno del processo che stai mappando. Quindi, aggiungi delle barre per rappresentare l'inizio e la fine di qualsiasi attività parallela. Infine, utilizza cerchi neri - cerchiati e semplici - per indicare l'inizio e la fine del processo.

Step 3: verifica che il processo e la sua logica siano stati rappresentati correttamente. Verifica che non siano stati tralasciati o rappresentati in modo errato sottoprocessi, decisioni, ecc. Assicurati che il tuo diagramma sia una rappresentazione veritiera di ciò che accade realmente.

Step 4: condividere e collaborare al diagramma delle attività utilizzando le comode funzioni di condivisione di Miro.

Step 5: una volta che i tuoi collaboratori hanno aggiunto commenti e modifiche, rivedi il tuo diagramma di attività per assicurarti che abbia ancora senso. Non vorrai scoprire che il tuo processo o la tua attività non funzionano come previsto nel bel mezzo del processo stesso!

Esempio di un diagramma di attività efficace

Possiamo usare un diagramma di attività per mappare il processo di acquisto in un negozio di e-commerce. In questo modo è facile per i team vedere come le azioni delle macchine e degli esseri umani creano l'intera esperienza di acquisto (e il suo backend).

In questo esempio, il nodo di partenza è il momento in cui un cliente visita il tuo sito web o la tua app. A questo punto, si traccia una sequenza lineare di azioni: "Cerca il prodotto", "Trova il prodotto", "Aggiungi al carrello" e "Acquista il prodotto". Queste azioni possono essere ulteriormente suddivise in sottoprocessi e percorsi decisionali più piccoli, come salvare un prodotto per un secondo momento, scegliere un indirizzo, ecc.

Una volta ottenuta questa sequenza di base di un processo di acquisto, è possibile costruirci sopra. Ad esempio, è possibile aggiungere annunci pubblicitari di retargeting per i clienti che lasciano il sito web senza acquistare. Si possono anche aggiungere processi lato server eseguiti da macchine.

I diagrammi di attività come questi sono un modo comune per pianificare, comprendere e sviluppare i flussi di e-commerce. Sono utilizzati da project manager, marketer, sviluppatori e altri.

FAQ sul Diagramma di Attività UML

A cosa serve un diagramma di attività?

Un diagramma di attività viene utilizzato per mappare i processi visualizzandoli come sequenze di sottoprocessi più piccoli. Questo può aiutare a comprendere, collaborare e ottimizzare processi complessi. I diagrammi di attività sono utilizzati soprattutto per offrire una visione di alto livello a manager, sviluppatori e altri architetti di sistemi e processi aziendali.

Quali sono gli elementi di un diagramma di attività?

Gli elementi di un diagramma di attività sono azione, nodo decisionale, nodo iniziale e nodo finale. Un'ellisse rappresenta un'azione, di solito con un testo all'interno, mentre un diamante rappresenta una decisione. I cerchi regolari e quelli cerchiati rappresentano rispettivamente i nodi iniziali e finali. Sono presenti anche delle barre, che segnano l'inizio e la fine di flussi e processi simultanei.

Come si crea un diagramma di attività?

Il modo più semplice per creare un diagramma di attività è utilizzare uno strumento online. Miro ha tutte le forme necessarie per disegnare diagrammi di attività ed è facile da usare da soli o in collaborazione con membri del team e terze parti. Per iniziare, basta seguire i link di questa pagina e iniziare a usare il nostro modello di diagramma di attività.

Modello di Diagramma di Attività UML

Inizia ora con questo modello.

Modelli correlati
UML component diagram
Anteprima
Modello di Diagramma delle Componenti UML
cisco-network-diagram-thumb (2)
Anteprima
Modello di Schema Rete Dati Cisco
Value Stream Map Thumbnail
Anteprima
Modello di Value Stream Map
Breakout-group-thumb-web
Anteprima
Modello Breakout Group
Pie chart-thumb-web
Anteprima
Modello Grafico a Torta
UML State Machine Diagram Template
Anteprima
Modello di Diagramma di Macchina a Stati UML